1334
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

13 apr 2011

Vi ricordate di Marinella? La sua storia ci ha davvero coinvolto e ora possiamo dirvelo: al Centro Iperbarico la sua guarigione era diventata la sfida di tutti.

A Marinella era stata amputata la gamba destra ed era arrivata al Centro Iperbarico il 3 febbraio scorso affidataci dal Dr. Francesco Mascoli. Il suo caso e le difficoltà di risposta alla terapia erano state raccontate dal Dr. Pasquale Longobardi in questo post letto da oltre 800 lettori.  Ieri è arrivata per tutti noi una bellissima notizia: Marinella  è guarita completamente  e ora è in attesa di mettere la protesi.

La notizia ci è stata comunicata da sua mamma che ringrazia tutti e vuole far sapere al dr. Longobardi (raggiunto dalla notizia a  Londra!) che è felice e si è trovata molto bene con tutti. Forza Marinella, Lo staff del Centro Iperbarico è contento per te!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

5 Risposte a “Marinella ce l’ha fatta!”

  1. Pasquale Longobardi on

    cara Marinella, è una gioia leggerti. Il tuo messaggio trasmette la tua ritrovata tranquillità, ne sono felice. Quando sarai a Ravenna, passa al Centro iperbarico per un saluto. Ti aspettiamo. Un abbraccio, Pasquale

  2. Marinella on

    Carissimo Dr Longobardi Pasquale, sinceramente in agosto sono venuta al Centro iperbarico Ravenna a farvi visita e mi sono state fatte anche delle foto. Comunque tornerò di nuovo a trovarvi. Non mi dimenticherò mai di tutti voi!!!!!! Ancora un grazie per tutto quello che avete fatto! Un abbraccio grande grande. Marinella

  3. Pasquale Longobardi on

    grazie Marinella per l’attenzione. Mi piace che tu segua il blog.
    Il racconto, anonimo, del tuo caso mi sta seguendo in diversi convegni per educare i medici a utilizzare l’ossigeno iperbarico nelle fasi iniziali del piede diabetico.
    La ricerca ha dimostrato chiaramente che poche sedute di terapia iperbarica insieme alla rivascolarizzazione, evitano le complicanze (chiusura dei vasi sanguigni) e la necessità di reintervenire. In definitiva, si riducono le amputazioni maggiori (sopra al ginocchio).
    Bello averti amica, un caro saluto alla tua famiglia (ricordo bene la mamma, il fratello) e a te. Pasquale

  4. Marinella on

    Salve,scusatemi se è passato un pò di tempo dall’ ultima volta che ci siamo sentiti.Anche i miei famigliari ( mia mamma, mio fratello e il mio compagno,e anche tutti gli altri miei famigliari compreso mio figlio Dario) vi salutano,e comunque tutti voi siete sempre nei nostri pensieri e nei nostri cuori. Mi fà piacere che la mia storia ( anche se nella sfortuna ) possa aiutare altre persone e volendo anche per nuove ricerche. Un abbraccio grande grande a tutti.

Rispondi

  • (will not be published)