1334
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

12 feb 2012

Buongiorno Dottore, la disturbo per un suo consiglio. E’ già la seconda volta che cerco di prendere il brevetto di primo grado ma non riesco a finire le lezioni in piscina. Il mio problema è la  nausea, la  sudorazione profusa e il vomito  appena uscito dalla vasca. Le  ho provate tutte: a digiuno, a stomaco mezzo pieno ma il risultato é sempre lo stesso.

Ho 62 anni sono in discreta salute, prendo solo la pasticca per la pressione che é leggermente alta. Non fumo e non bevo alcolici. Sono alto 183 centimetri e peso 77 kg. Diversi anni fo ho avuto il fuoco di Sant’Antonio che mi ha colpito l’orecchio destro con perforazione del timpano poi rimarginata. Il virus ha poi interessato anche il labirinto ma non ho piu avuto problemi di equilibrio da allora.

Il mio istruttore mi ha suggerito di rivolgermi a Lei. La ringrazio per l’attenzione. Cordiali saluti, Piero Filipucci 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 Risposte a “Nausea in piscina”

  1. Pasquale Longobardi on

    caro Piero, ti ringrazio per l’attenzione. Faremo in modo che tu possa completare il tuo corso di formazione e immergerti in sicurezza per te e i compagni di immersione.
    Sono certo che l’origine del tuo problema sia nel collo (patologia reumatica del rachide cervicale). Comunque, visto che hai subito un danno neuropatico a causa del virus Herpes Zoster (“fuoco di Sant’Antonio) dovremo verificare la funzionalità dell’orecchio interno (organo dell’equilibrio). Inoltre, ai fini della eventuale idoneità all’attività subacquea ricreativa, dovremo essere certi che l’ipertensione arteriosa non abbia creato danni agli organi.

    Procediamo così. Chiedi al tuo medico di medicina generale (di “famiglia”) di prescrivere quanto segue:
    - Radiografia funzionale del rachide cervicale (in massima estensione e flessione). Quesito: escludere eventuale rettilineizzazione del rachide cervicale e alterazioni vertebrali.
    - consulenza otorinolaringoiatrica con prove vestibolari di tipo calorico. Quesito: valutare la funzionalità del labirinto.

    Per l’ipertensione arteriosa, fai prescrivere:
    - consulenza cardiologica con ecocardiografia (inclusa la valutazione della frazione di eiezione ventricolare) ed elettrocardiogramma sotto sforzo con valutazione del Metabolic Equivalent of Tasks (METS) – quest’ultimo esame preferisco che te lo faccia un cardiologo, altrimenti lo eseguiremo presso il Centro iperbarico Ravenna durante la visita di medicina subacquea. Quesito: escludere danni cardiaci da ipertensione arteriosa.
    - consulenza oculistica con valutazione del fondo oculare. Quesito: escludere danno alla retina da ipertensione arteriosa.
    - emocromo con formula e piastrine, aptoglobina, protidemia totale, sideremia, creatininemia, GPT, emoglobina glicosilata, glicemia, esame delle urine, microalbuminuria, colesterolo totale, colesterolo HDL, trigliceridi, uricemia, VES, PCR, fibrinogeno, PT, PTT, INR, proteina S

    Fai gli esami e contatta la segreteria del Centro iperbarico Ravenna per un appuntamento per una visita con me (tel. 0544-500152). Se lo ritenessi opportuno, ti farei visitare anche dal dr. Antonino Di Liberto, abile otorinolaringoiatra che collabora con il Centro iperbarico Ravenna e dal dr. Francesco Fontana, bravissimo medico esperto in riabilitazione ed egli stesso subacqueo.

    Prevedo che, chiarita la causa della nausea (verosimilmente una patologia reumatica a carico del collo) ed escluse controindicazioni correlate con la pregressa infezioni virale e con la ipertensione arteriosa, potrai immergerti in sicurezza con qualche suggerimento in termini di terapia fisica per il collo, esercizi posturali e sull’assetto da tenere in piscina e in mare (per esempio: evitare di guardare in alto estendendo il collo).

    Ti aspetto, Pasquale

  2. piero on

    Grazie dott, per aver risposto al mio quesito, cercherò di fare al più presto quanto mi hai suggerito, appena in possesso del materiale richiesto ci vediamo in studio a Ravenna.
    Grazie ancora un caro saluto
    Filipucci Piero
    Ps mi sono permesso di darti del tu, ho visto che e una consuetudine.

Rispondi

  • (will not be published)