1327
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

24 giu 2013

anziana e infermieraColomba ha 101 anni e il 30 maggio scorso è arrivata al Centro Cura Ferite Difficili del Centro Iperbarico di Ravenna con un forte dolore alle gambe, gonfie e con piccole ferite da stasi che si ingrandivano sempre di più con il passare del tempo.

E’ stata subito visitata dai medici del Centro Cura Ferite Difficili che data l’età molto avanzata hanno scelto di non prenderla in carico al Centro ma di seguirla “a distanza” per non affaticarla troppo e per non creare disagi alla famiglia. Medici e infermiere del Centro Iperbarico hanno consigliato a Colomba come curarsi, quali medicazioni applicare, quali supporti utilizzare e quali terapie seguire. Una volta tornata a casa hanno poi continuato a seguirla telefonicamente suggerendole di volta in volta come proseguire nella cura a seconda dello stadio di guarigione delle ferite.

A Colomba è stato consigliato di utilizzare la calza elastica anti trombo, bende all’ittiolo e, al posto del diuretico che stava già assumendo per sgonfiare le gambe, il medico le ha prescritto un prodotto naturale: il Nedemax, più leggero e meglio tollerabile dal suo organismo. 

Oggi Colomba sta molto meglio, le ferite stanno guarendo ed è migliorata senza assumere altri farmaci. I familiari sono molto contenti del lavoro fatto insieme per curarla e le nipote ci ha scritto una bella lettera per ringraziarci e per chiedere alcuni suggerimenti su come proseguire con le cure:

Buongiorno,
mi sono recata presso il vostro centro giovedì 30 Maggio, ho accompagnato mia nonna Colomba per la visita filtro, a causa di problemi di ferite alle gambe dovute ad edemi diffusi che non accennavano a migliorare con le cure tradizionali. Mi complimento per la vostra preparazione e i consigli suggeriti, in quanto nel giro di una sola settimana è sopraggiunto un notevole miglioramento. 

La benda all’ ittiolo si è dimostrata come il dispositivo migliore per la cura della sua patologia. Le compresse di Nedemax hanno notevolmente ridotto la quantità di liquidi del suo corpo, agendo in maniera mirata più di quanto avrebbe fatto un ulteriore sovradosaggio di Lasix, che avrebbe anche potuto produrre effetti deleteri. Grazie ancora di vero cuore.

Vorrei poter continuare a medicarla con la benda all’ ittiolo, ma in farmacia non sono stati in grado di darmi informazioni soddisfacenti. Come da colloquio intercorso durante la visita, data l’ età della nonna, non si è proceduto immediatamente alla sua presa in carico presso il vostro centro. Mi chiedevo quindi se potevate darmi informazioni circa la reperibilità della benda, sottolineando che non avrei comunque problema alcuno nel farla sottoporre ad ulteriore visita presso di voi, in quanto sono rimasta estremamente soddisfatta della vostra professionalità, nonché dei risultati ottenuti.

Grazie.
Cordialmente.

 Tutto lo staff del Centro Cura Ferite Difficili è molto contento che Colomba stia meglio e le manda un forte abbraccio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi

  • (will not be published)