1334
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

10 dic 2013

Salve dr. Longobardi, un mio carissimo amico si ammalo’ da giovane di leucemia. Non le cito tutte le cure a cui si è sottoposto, negli anni ma sono le classiche che lei conosce benissimo. Quando finalmente la sua salute si stabilizzata,  a circa 28 anni, conosce una ragazza e se la sposa, vorrebbero avere figli ma lui purtroppo a causa delle pesanti cure fatte negli anni ha spermatozoi lenti e diversi sembrano morti (o lo sono) comunque non si muovono affatto. Con la moglie decidono di fare vari tentativi di inseminazione artificiale ma non funzionano e così si mettono l’anima in pace. Dopo alcuni anni è costretto a sottoporti a dei cicli di camera iperbarica per delle ferite ai piedi che non guariscono…… e miracolo…………… dopo 2 cicli circa la moglie resta incinta e dopo il primo figlio, il secondo e poi il terzo. Attualmente hanno 3 bimbi bellissimi e sanissimi. 
Le chiedo possono essere stati i cicli di camera iperbarica a “rigenerare i suoi spermatozoi???????? Se così non fosse certo è strano che i bimbi sono arrivati solo all’indomani di questa cura’
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UnoRisposta a “Ossigenoterapia iperbarica e rigenerazione spermatozoi lenti”

  1. Claudia Rastelli on

    Buongiorno Signora Maria. Grazie per la bella domanda che ci ha proposto e che ci permette di affrontare un argomento poco trattato tra le nostre pagine.

    Non possiamo sapere con certezza assoluta se il suo amico abbia avuto i figli proprio grazie ai cicli di Ossigenoterapia, ma possiamo supporre che possa essere stata di aiuto. Infatti sono stati effettuati dal Dott. Mitrovic dell’Università di Belgrado studi riguardanti l’infertilità e i benefici apportati dal trattamento Iperbarico.

    Sono stati indagati pazienti con oligospermia ( pochi spermatozoi) e difetti di motilità del seme e sottoposti a trattamento iperbarico a 2,5 ATA della durata di 90 min. Rivalutando le caratteristiche funzionali dello sperma a 10 minuti dalla fine della camera iperbarica si è visto in tutti i pazienti un incremento della vitalità e della motilità degli spermatozoi.

    Tra le cause di infertilità maschile troviamo spesso carenze croniche di ossigeno a livello dell’apparato riproduttore per una cattiva circolazione dovuta a problemi quali varicocele, prostatite e traumi testicolari. La terapia Iperbarica aumenta la microcircolazione locale dell’apparato genitale migliorando le caratteristiche morfologiche e funzionali degli spermatozoi e favorendo anche la spermatogenesi ( creazione di nuovi spermatozoi).

    Il Centro Iperbarico di Ravenna rimane a disposizione per chi fosse interessato al numero 0544/500152 o scrivendoci a [email protected]

    Cordiali saluti,
    Dott.ssa Claudia Rastelli

Rispondi

  • (will not be published)