1334
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

27 dic 2013

Buongiorno, vi descrivo brevemente la mia situazione: sono podista e da sempre pratico corsa quotidiana e palestra, anche tuttora. A marzo 2010 ho subito una rottura del femore per stress, operato con inserimento di placca da ormai un anno, in seguito a dolori mi hanno scoperto una necrosi alla testa del femore e dopo varie cure e esami i medici hanno preferito rimandare l’operazione.
Poiché lo sport è per me fondamentale e il dolore è sempre presente con maggiore o minore intensità, vorrei un suo consiglio su terapie o cure possibili, anche iperbariche, e su dove posso effettuarle nella mia zona (Monza-Brianza). Grazie per la risposta . 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UnoRisposta a “Necrosi al femore: qualche consiglio sulla terapia?”

  1. Andrea Galvani on

    Gentilissimo Sig.ra Giovanna,
    grazie per averci scritto.

    Capisco perfettamente la sua necessità di voler ritornare quanto prima a praticare l’attività sportiva e tentare l’ossigenoterapia iperbarica potrebbe essere la soluzione al suo problema. Non posso però esprimermi in termini di prognosi perché sarebbe necessario visitarla e poter vedere i referti radiologici e la documentazione clinica precedente.

    Presso in nostro Centro collaborano anche il bravissimo dott. Francesco Fontana, esperto fisiatra, diversi fisioterapisti e l’osteopata Marco Gaudenzi, che potrebbero aiutarla a “costruire” un percorso riabilitativo da portare avanti contemporaneamente al percorso terapeutico con Ossigenoterapia Iperbarica e che le permetterebbe di recuperare molto più velocemente.

    Se è interessata può inviarci qualche informazione o referto in più all’indirizzio e-mail [email protected] (all’attenzione del Dott. Andrea Galvani) oppure può chiamare la nostra Segreteria al numero 0544-500152 e prendere contatti per una prima visita.

    Le faccio un grande in bocca al lupo per una rapidissima guarigione e i miei più cari auguri per un sereno Natale e un felice 2014.

Rispondi

  • (will not be published)