1328
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

18 set 2014

Calciatore professionista, dopo aver rotto il legamento crociato anteriore ginocchio dx  durante una gara (niente menischi e/o collaterale) viene sottoposto il 9 aprile dell anno in corso ad un operazione chirurgica per ricostruire il legamento utilizzando gracile e semitendinoso. Durante la riabilitazione a causa di un ipertensione avviene un brusco contatto alla testa di tibia e perone causando gonfiore ed edema osseo confermato da TAC.

A distanza di un mese viene rifatta TAC che rileva la stessa situazione di edema osseo nonostante magnetoterapia, fisioterapia svolta quotidianamente (essendo un professionista) e assunzione di Clasteon . Sono passati ormai 4 mesi dall operazione , il ragazzo dovrebbe già correre ma non se ne parla a causa del dolore causato molto probabilmente da questo edema osseo.

A questo punto hanno suggerito al ragazzo la cura in camera iperbarica, se così fosse, quante sedute dovrebbe fare? quanto dura ogni seduta?

grazie per l’aiuto,
cordiali saluti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UnoRisposta a “Calciatore professionista con edema osseo da trauma post-operatorio”

  1. Andrea Galvani on

    Buongiorno sig.ra Roberta,
    grazie per averci scritto.
    Considerando il caso così come lei ce lo ha esposto, il numero di sedute indicate per questo problema è di 30/40 (da valutare con precisione SOLO successivamente ad un’accurata prima visita).
    Al Centro Iperbarico di Ravenna le sedute vengono effettuate con frequenza quotidiana ma è possibile anche sottoporsi a una doppia seduta giornaliera per accorciare i tempi, previa esclusione di eventuali controindicazioni. La durata di ogni seduta di terapia iperbarica è di 90 minuti ed è possibile sottoporsi alla terapia iperbarica dal lunedì al venerdì.

    Le possibilità di guarigione aumentano nel momento in cui i pazienti affetti da questo problema si sottopongono a un protocollo multidisciplinare che prevede, oltre all’OTI (Ossigenoterapia-Iperbarica) e alla terapia farmacologica di supporto, anche magnetoterapia e idrokinesiterapia che al Centro Iperbarico vengono prescritte dal Dott. Fontana, collega specializzato in Fisiatria e Medicina riabilitativa che collabora con il nostro Centro.

    Spero di aver risposto in maniera esauriente alle sue domande. Se fosse interessata ad aver informazioni ancora più dettagliate non esiti a contattare la nostra segreteria allo 0544-500152.

    In bocca al lupo!
    Cordialmente
    Dott. Andrea Galvani

Rispondi

  • (will not be published)