1307
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

22 ott 2014

I prossimi martedì 28 e mercoledì 29 ottobre alle Artificerie Almagià (vie dell’Almagià, 2 a Ravenna) si terrà Ravenna Future Lessons,  evento dedicato a giovani per approfondire insieme tematiche attuali attraverso diverse sfaccettature.
Il tema di questa edizione dell’evento è “Reti di persone. In Rete” e durante la serata del primo giorno, martedì 28 alle ore 19.00, ci sarà un appuntamento speciale che vedrà tra protagonista anche il Centro Iperbarico di Ravenna. Il dott. Longobardi infatti sarà presente per raccontare  insieme a Silvio Bartolotti, Amministratore Delegato Micoperi Srl, l’esperienza di recupero della nave da Crociera Costa Concordia.

costa-concordia-immagine1-300x180Il recupero della Concordia è stata un’impresa mai tentata prima: come si fa a raddrizzare una nave lunga quanto tre campi da calcio (290 metri), alta come un grattacielo di quindici piani (52 metri) e pesante quanto mille Tir (45mila tonnellate)? Come si fa a garantire la sicurezza di 500 persone che dovranno lavorare per quasi due anni prima per raddrizzare la nave, farla galleggiare e portarla al porto di Genova?

Il dott. Longobardi ha coordinato il team di medici, infermieri e subacquei coinvolti nel progetto, che si sono ritrovati in prima fila durante le procedure di recupero del relitto. L’operazione si è svolta con  11 impianti iperbarici in cantiere e i protagonisti erano costantemente tenuti sotto controllo per evitare che incorressero in problemi o rischi durante la fase di immersione e durante quella di decompressione. L’operazione passerà alla storia non solo per gli aspetti ingegneristici, ma anche per quelli medici, perché ha permesso di studiare la fisiologia della decompressione, testando sul campo nuove metodiche.

Lo scorso settembre Confindustria Ravenna ha incontrato i protagonisti della vicenda, tra cui il Centro Iperbarico e il Dott. Longobardi, conferendo loro un riconoscimento per il lavoro svolto: un grande lavoro nato e sviluppato a Ravenna non solo per recuperare un relitto, ma anche per ridare dignità a un Paese che l’aveva persa in seguito all’incidente, a dimostrazione che con l’ingegno, lo studio e la fatica nessun traguardo è precluso.

L’evento si inserisce all’interno di una due giorni, Ravenna Future Lessons, di incontri e dialogo dedicati al tema “Reti di persone. In rete”. Quando il lavoro è passione” che verrà sviluppato il 28 e 29 ottobre attraverso quattro aree tematiche:

- Cultura digitale e creatività
- Green economy e design
- Turismo e web 2.0
Innovazione e tecnologia
 

Se volete saperne di più sull’impresa epica del recupero della nave Concordia vi aspettiamo martedì 28 ottobre alle ore 19.00, alle Arteficerie Almagià, via dell’Almagià 2, Ravenna.

Clicca qui per iscriverti.
Leggi il programma completo dell’evento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi

  • (will not be published)