1328
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

19 ott 2015

Gentilissimo Dottore,

ho 50 anni e recentemente,  il 24 agosto 2015,  ho avuto un incidente in moto con frattura mesocervicale ingranata collo femore destro.

Il giorno successivo sono stato sottoposto ad intervento chirurgico di osteosintesi della frattura con inserimento di tre viti cannulate in titanio.

Mi è stato prescritto assoluto divieto di carico per sei settimane e magnetoterapia per sei ore al di per trenta giorni.

Desidererei sapere se valuta adeguata e sufficiente la prescrizione e se ritiene che un’eventuale uso di terapia iperbarica porterebbe significativi vantaggi nei tempi di recupero.

Nel ringraziarLa per la cordiale risposta, Le pervenga il senso della mia stima.

Angelo 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UnoRisposta a “Angelo si è fratturato il collo femore in una brutta caduta in moto: come stare meglio?”

  1. Andrea Galvani on

    Buongiorno Sig. Angelo,
    grazie per averci scritto.

    Per inquadrare al cento per cento il suo problema è importante iniziare con un’accurata visita e un’attenta analisi della sua documentazione clinica.
    Il percorso “fratture ossee” attivo nel nostro Centro prevede il seguente protocollo multidisciplinare pensato proprio per facilitare la guarigione di una frattura:

    - 20-30 sedute di Ossigenoterapia-Iperbarica a 2,5/2,2 Bar di pressione con durata di 90 minuti a seduta e doppia seduta quotidiana;
    - Consulenza specialistica Fisiatrica che valuterà tutti gli aspetti inerenti la parte di medicina fisica e riabilitativa;
    - Trattamenti fisioterapici e idrokinesiterapia (appena possibili e se ritenuti opportuni) secondo schema personalizzato cosi come verrà valutato dal Fisiatra;
    - Eventuale ciclo di elettrostimolazione FREMS (Frequency Rhythmic Electrical Modulation System);
    - Se necessario, eventuale massaggio connettivale;
    - Magnetoterapia;

    Tenga presente che in alcuni casi il trattamento fisioterapico può avvenire direttamente durante le sedute di camera iperbarica.

    Spero di averle tolto qualche curiosità a riguardo.
    Per ogni altro dubbio o necessità ma anche per ricevere informazioni di aspetto logistico non esiti a contattare la nostra segreteria allo 0544-500152.

    Le faccio un grande in bocca al lupo per una pronta guarigione.

    Un caro saluto,

    Dott. Andrea Galvani
    Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, n. ordine dei Medici Chirurghi di Bologna: 16646

Rispondi

  • (will not be published)