1307
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

17 giu 2016

Buongiorno,
sono Enza di Orta Nova (Fg). 

Sono interessata al percorso per diventare tecnico o assistente tecnico iperbarico.
Da anni sono appassionata alla medicina iperbarica.
Resto in attesa in un vostro riscontro

Cordiali Saluti

Enza 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UnoRisposta a “Come si diventa tecnico iperbarico?”

  1. Gian Luca Baroni on

    Cara Enza,
    sono molto contento della sua domanda e felice di sapere che da anni è interessata alla medicina iperbarica.
    Veniamo subito al punto: per diventare tecnico iperbarico di area sanitaria attualmente non c’è una normativa ad hoc, le linee guida nazionali ISPELS ora INAIL si limitano a richiedere personale adeguatamente formato.
    Detto ciò, la realtà è questa: i tecnici provengono o da corsi professionali organizzati da province o regioni tramite i propri enti di formazione, se ne occupano soprattutto le regioni a statuto speciale.
    Oppure provengono dall’ambiente OFFSHORE OTS (operatori tecnici subacquei), in questo caso si tratta di personale che ha lavorato nelle camere di saturazione.
    Da qualche anno è attivo un master all’Università di Pisa CNR, dura un anno e le lezioni si tengono durante il fine settimana, il corso fa ottenere la qualifica come tecnico iperbarico di area sanitaria.
    Anche a Padova è stato recentemente organizzato un corso per tecnici iperbarici all’interno del nuovo master in medicina iperbarica.
    Sui siti delle università troverà di certo un programma approfondito.
    Se ha bisogno di altre informazioni o se ha altre curiosità può contattare la nostra segreteria al numero 0544.500152

    Saluti
    Gian Luca Baroni

    Tecnico Iperbarico del Centro Iperbarico di Ravenna

Rispondi

  • (will not be published)