1328
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

14 feb 2017

Gentile Professore
avrei bisogno di capire se sono consigliate le terapie da voi descritte anche in caso di paziente di 63 anni con necrosi precedente (2001) di 1,5 cm che si è riattivata recentemente (luglio 2016).
Quasi al 50% femore destro in anca displasica (lussazione bilaterale dalla nascita e osteotomie di entrambe i femori sinistro e destro eseguite a 21 /22 anni) con sindrome trocanterica e artrosi avanzata.
Solo da un mese in scarico con stampelle e uso di rialzo di 8mm a sinistra per dismetria arti.

Mi è stata suggerita la terapia e contemporaneamente sono stata messa in lista d’attesa per protesi tra 8 mesi circa in caso di fallimento.

Quale Centro Iperbarico a Milano e quale specialista seguono i vostri protocolli (anche aggiuntivi di magnetoterapia e fisioterapia) e sono in grado di stabilire lo stadio della malattia?

Se è il caso sono disponibile a venire al vostro Centro per un consulto prima di iniziare le terapie a Milano.

La ringrazio anticipatamente in attesa della risposta

Cordiali saluti

Maria Piera 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UnoRisposta a “Idoneità alla terapia iperbarica in caso di riattivazione di osteonecrosi alla testa femore”

  1. Andrea Galvani on

    Buongiorno Maria Piera,
    grazie per averci scritto.

    Per darle una risposta oggettiva in un quadro così complesso è necessario visitare il paziente e vedere tutti i referti disponibili (in particolar modo l’imaging radiologico e i referti ortopedici).

    Considerando inoltre la coesistenza di artrosi avanzata e sindrome trocanterica, l’eventuale valutazione verrà fatta insieme allo specialista fisiatra che collabora con la nostra struttura.

    In merito alla seconda domanda la informo che in Lombardia ci sono validi centri iperbarici che si occupano di questo genere di terapia, tutti molto validi.

    Se ha piacere ci inoltri la documentazione all’indirizzo mail: [email protected], potremo darle qualche informazione più specifica.

    In bocca al lupo,
    Dott. Andrea Galvani
    Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, n. ordine dei Medici Chirurghi di Rimini: 02337

Rispondi

  • (will not be published)