1327
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

19 giu 2017

Egregi Dottor Longobardi e collaboratori, 
scrivo da Avellino per chiedere un consiglio.

Il paziente è a letto dal mese di febbraio, quando in seguito a una frattura del femore non sottoposto a un intervento chirurgico, si è aggravata una piaga sacrale che ha provocato forte infezione con febbre oltre 39.

Mi chiedevo se l’ossigenoterapia iperbarica, in questi casi, può aiutare.
Nella speranza di ricevere un riscontro.

Grazie,

Giuseppe

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UnoRisposta a “Piaga sacrale: l’ossigenoterapia iperbarica può aiutare?”

  1. Andrea Galvani on

    Buongiorno Signor Giuseppe,

    grazie per averci scritto.Mi dispiace molto per la situazione di suo padre.

    A volte nei pazienti a letto da lungo tempo possono insorgere delle lesioni cutanee da pressione più note come lesioni da decubito.
    Queste lesioni, soprattutto in paziente con fattori di compromissione, possono essere anche con lenta guarigione.

    I Pazienti che giungono al nostro Centro con lesioni di questo tipo vengono seguiti nel nostro “CCFD: Centro Cura Ferite Difficili”.
    La prima visita permette di studiare nel dettaglio la situazione clinica generale, la lesione, di valutare i parametri perfusionali e di effettuare la prescrizione del protocollo diagnostico e terapeutico più idoneo al caso (consulenze specialistiche, approfondimenti radiologici ecc..).
    I pazienti poi eseguono presso la nostra struttura il regolare ciclo di medicazioni e cure prescritti.
    Considerando la situazione di suo padre, è però mia premura informarla subito che la nostra struttura è di tipo ambulatoriale per cui non abbiamo possibilità di degenza (posti letto).
    Se lo desidera e per permetterci anche di poter essere più obiettivi, data soprattutto la distanza, può inviarci tutta la documentazione clinica e i referti direttamente via mail a [email protected]

    In bocca al lupo,
    Dott. Andrea Galvani
    Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, n. ordine dei Medici Chirurghi di Rimini: 02337

Rispondi

  • (will not be published)