1327
articoli
pubblicati

Scrivi al Dr. Longobardi e al suo staff

INVIA LA TUA RICHIESTA

Segui i webinair con il Dr. Longobardi

PARTECIPA AI WEBINAR

Prenota una visita al Centro Iperbarico

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

02 ago 2017

Quanto tempo è consigliabile attendere dopo un’immersione in ARA per praticare apnea? Si tratta di immersioni in aria entro i 20 metri senza soste deco e di tuffi in apnea in assetto costante entro i 20/25 metri con tempi di apnea mai superiori ai 3 minuti. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UnoRisposta a “Consiglio per praticare apnea”

  1. Pasquale Longobardi on

    Buongiorno,

    Nel caso di immersioni a 20 metri è possibile iniziare a fare apnea almeno dopo 2 ore dalla emersione.

    La procedura per le immersioni in apnea prevede che la durata dell’intervallo di superficie debba essere superiore alla durata di ogni singolo tuffo in apnea e comunque raddoppiata rispetto alla consuetudine.

    In generale si consiglia allenamento e le comuni regole di precauzione quali, un compagno di immersione e il dispositivo automatico di recupero in caso di perdita di coscienza.

    Un cordiale saluto,

    Dottor Longobardi
    Direttore Sanitario del Centro Iperbarico di Ravenna e del Centro Cura Ferite Difficili Ausl di Ravenna
    Laurea in Medicina e Chirurgia alla Seconda Università di Napoli e specializzazione in medicina del nuovo attività subacquee all’Università degli Studi G. d’Annunzio di Chieti.
    N. ordine dei Medici Chirurghi di Ravenna: 2282

Rispondi

  • (will not be published)